Filippo Scotto
A 40 anni ho sentito che la mia vita era appena iniziata. Ho sposato un’incredibile e virtuosa moglie di 15 anni più giovane e mi sono stabilita a Perth, dove ho comprato una casa e ho avuto 3 figli. Tutto è andato bene nella mia vita fino a quando ho iniziato ad avere problemi a ottenere e mantenere un’erezione. Per i primi due anni era intermittente e sarebbe stato un problema e non un problema senza rima o ragione. Ma poi ha iniziato a diventare più frequente. Sapevo di avere la disfunzione erettile, anche se allora non conoscevo il nome.

Viagra in schweiz bestellen

Questo è stato nel 1997 prima che il Viagra fosse presentato al pubblico australiano. Internet e chiunque avesse un computer era abbastanza nuovo in Italia in quel momento e non c’erano le risorse disponibili come oggi.

Su sollecitazione di mia moglie ho visitato un urologo che essenzialmente mi ha detto che non c’erano opzioni per il trattamento coerente della disfunzione erettile . Le pompe del pene e le pillole di vasodilatatore sono state le uniche scelte che ho trovato essere scadenti. Non ho pensato nemmeno un secondo alle pompe per il pene. Ho provato i vasodilatatori. Hanno un effetto sistemico, quindi non è un trattamento mirato e i risultati sono stati colpiti o mancati. Hanno aiutato a ottenere un’erezione a volte ma non è stato un grande miglioramento.

Cos’è la disfunzione erettile?

La disfunzione erettile è solitamente causata da un problema fisico con i nervi o i vasi sanguigni che porta al pene che consente ai nervi sacrali di innescare un’erezione dal tocco o dal cervello quando si pensa a stimolare pensieri. Alcuni fattori di rischio per ED sono ipertensione, colesterolo alto, diabete, obesità e malattie cardiache. Recenti studi negli Stati Uniti e in Europa hanno trovato l’ED come un buon predittore di cardiopatia aterosclerotica e arterie ostruite. Ma non avevo nessuna di queste condizioni. Ero sano, attivo, avevo buoni numeri di laboratorio e nel 2019 lo stesso è vero.

Nel 1999 avevo sentito parlare di una droga di un amico al lavoro che stava esplodendo in America

Era appena stato approvato per la prescrizione in Italia. Si chiamava Viagra. Un inibitore della fosfodiesterasi 5, agisce bloccando un enzima che scompone il cGMP, che è ciò che provoca la dilatazione dei vasi sanguigni nel pene e il riempimento del sangue per formare un’erezione. Prendere un bloccante PDE5 facilita la formazione di un’erezione. Sapevo che dovevo provarlo. Mia moglie mi ha aiutato molto durante il periodo in cui ho sofferto di disfunzione erettile, ma ho sentito che le dovevo una vita sessuale pienamente funzionante.
All’inizio ero nervoso come sono sicuro che la maggior parte quando inizia non solo un nuovo farmaco per me, ma un nuovo farmaco che è stato appena introdotto sul mercato. La mia più grande preoccupazione era dopo aver sentito parlare della sua efficacia dalle persone al lavoro e dal mio medico, ottenendo un’erezione quando ero in giro e non con mia moglie. È una cosa che tutti i ragazzi affrontano quando diventano adolescenti, ma siamo troppo grandi. Con mio sollievo, il Viagra permette l’erezione solo quando si è stimolati sessualmente come si è normalmente nella vita. Il cGMP si attiva solo quando vengono stimolati il cervello o i nervi sacrali che controllano un’erezione.

Viagra 100mg

Quando ero pronto per un weekend a Sydney con mia moglie mentre i miei figli erano a casa con i nonni, ho preso il mio primo Viagra, 100mg. Un’ora dopo mi sentivo come a 30 anni senza problemi a ottenere o mantenere un’erezione. Avevo trovato la risposta che cercavo negli anni precedenti. Pensai a me stesso che miracolo fosse la disfunzione erettile qualche anno prima che uscisse il Viagra invece di sguazzare nella sconfitta che sono sicuro che abbiano avuto generazioni precedenti di uomini.

Da allora sono un fedele utilizzatore del Viagra

Circa 10 anni fa ho deciso di sperimentare i dosaggi per vedere cosa funzionava e non funzionava. Ho scoperto che 50 mg hanno avuto lo stesso effetto su di me come 100 mg e quindi ho provato 25 mg. 25mg ha funzionato abbastanza bene ma ho avuto più difficoltà a mantenere un’erezione con esso. 50mgs è quello che ho finito e lo prendo fino ad oggi. Negli ultimi anni Cialis e altri farmaci hanno colpito il mercato, ma sono felice di rimanere fedele all’originale in quanto ha funzionato e provato per 20 anni.