Filippo Scotto

L’eiaculazione precoce non è una malattia mortale, ma è una condizione che rende la vita delle persone scomoda e spiacevole. Ma la peggiore di questa condizione è che non riguarda solo gli uomini, ma provoca anche gravi danni alla salute emotiva delle donne.

Che cos’è l’eiaculazione precoce?

Questo tipo di condizione sessuale è quando l’uomo eiacula in un periodo di tempo più veloce del normale. Quando l’uomo eiacula più velocemente, crea un disagio tra la persona che soffre della condizione e l’altro individuo con cui ha un contatto sessuale.

Ci sono uomini che soffrono di eiaculazione precoce in Italia?

In Italia come in qualsiasi altro paese, un gran numero di uomini soffre di eiaculazione precoce. Secondo gli studi più recenti, in Italia 12,2 milioni di persone sono uomini, di cui almeno il 21% soffre di EP (eiaculazione precoce). Stiamo solo parlando di un numero basso, 2.562.000 (21%) è la percentuale minima, poiché lo stesso studio condotto dal Viagrasuisse.com la percentuale più alta di uomini che soffrono di EP nel paese raggiunge fino al 31% del intera popolazione maschile.

Qual è la possibilità che io possa soffrire di eiaculazione precoce?

Se sei il tipo di persona che si masturba frequentemente più volte al giorno , allora hai alte probabilità di soffrire di EP in futuro. Questo è uno dei motivi principali per cui un uomo può sviluppare la PE nella sua vita personale. Puoi fare tu stesso la diagnosi personale prendendo il tempo in cui eiaculi. Un uomo può durare almeno 10-15 minuti durante il contatto sessuale prima di eiaculare. Ma se soffri di PE, l’intervallo di tempo per l’eiaculazione può essere tra 3 e 6 minuti. Alcuni uomini con eiaculazione PE in meno di 2 minuti. Di solito l’EP attacca uomini tra i 18 e i 35 anni. Ma durante l’ultimo studio le percentuali mostrate non indicano le fasce di età, si dice che qualsiasi uomo dei 12 milioni che vive in Italia possa soffrire di EP in qualsiasi momento.

Esistono trattamenti efficaci per la PE?

In Italia e nella maggior parte dei paesi con persone che soffrono di questa condizione l’offerta di trattamenti per la PE è ampia. Ma per ogni uomo il trattamento è diverso, poiché esiste la possibilità che alcune persone soffrano di EP a causa di cause fisiche o psicologiche. Il farmaco più noto per trattare l’EP è la Dapoxetina. Questo farmaco è utilizzato da uomini di età legale fino a 65 anni. È una delle opzioni più potenti sul mercato per combattere il PE. Originariamente noto sul mercato come Pilgry, ma grazie alle diverse offerte sul mercato, gli acquirenti possono trovare opzioni più economiche. La maggior parte degli uomini cerca anche un aiuto psicologico per curare l’EP. Alcuni professionisti affermano che l’eiaculazione precoce può essere causata da alti livelli di stress o traumi causati da esperienze sessuali.

Altri farmaci sono usati per trattare l’EP indirettamente

Alcuni uomini assumono il citrato di sildenafil per avere erezioni più durature, non importa quante volte l’uomo eiacula. Questi tipi di farmaci combinati con l’uso del preservativo per aumentare le prestazioni durante il contatto sessuale.

Qual è la possibilità di trovare una cura permanente per PE?

Le probabilità sono alte se l’uomo cerca tutto il possibile aiuto. Come accennato in precedenza, l’EP può essere causata da problemi fisici o psicologici. Gli studi indicano che ci sono fattori esterni che causano danni alla sessualità dell’uomo e questo può innescare l’EP. Cose del genere possono essere scoperte durante l’aiuto psicologico per trovare la cura. In Italia è possibile trovare una cura per l’eiaculazione precoce. La cosa difficile è che la maggior parte degli uomini non sa dove devono andare per iniziare a ricevere il trattamento, poiché la maggior parte di loro si vergogna di rivelare di soffrire di EP. I professionisti più comuni nel trattamento della PE sono gli urologi, ma l’area della psicologia sessuale è disponibile nella maggior parte degli ospedali e delle cliniche.

La combinazione di droghe, aiuto psicologico e cambiamenti nella vita personale dell’uomo sarà importante per trovare una cura permanente, ma ci sono anche casi che sono cronici e possono essere trattati solo temporaneamente.

Quanto più giovane è la persona che soffre di EP, le possibilità di guarigione completamente sono maggiori con qualsiasi trattamento. I farmaci non hanno effetti collaterali a lungo termine, il che garantisce che l’uso a breve e lungo termine non sia così dannoso per il corpo maschile.